Passeggiare, camminare o fare alpinismo

la cosa più sana per il corpo, la mente l'anima.


Le possibilità sono pressochè infinite!
Qui a Scena e dintorni ci sono oltre 200 Km. di sentieri. Dal tranquillo sentiero tra i frutteti lungo i vari tipi di "Waalwege" in su tra i boschi e prati in fiore ai numerosi alberghi alpini e malghe c'è qualcosa per ciascuno, giovane o anziano che sia.

Escursioni di alta quota... avvicinarsi al cielo!
Escursioni in montagna per alpinisti, Su neve e ghiaccio camminate verso la croce sulla vetta.
Godetevi la vista affascinante sulle nostre belle montagne.
Qua su la libertà sembra a portata di mano. Belle da mozzare il fiato le Alpi diffondono il loro fascino e le loro immagini appaiono senza confronto.
Riposatevi vicino ai limpidi laghetti di montagna o in tipici alberghi di alta quota e fate il pieno con impressioni a lungo effetto. Alla vista della vetta verso la valle le preoccupazioni quotidiane diminuiscono qui farete esperienze di gioia e soddisfazione.

Camminare... nel mondo profumato delle malghe
Camminate sull'altopiano dell' Hirzer, Merano 2000 o ai laghi della Muta.
Non esiste niente di più bello che una merenda come si deve sulla malga accompagnata da musica e da un buon bicchiere di vino!

Giardino Botanico Provinciale "Trauttmansdorff"»

Seguendo la strada principale di Schenna verso sud, poi via Goyen, oppure la strada di St. Georgen passando dalla località "Kampfl Kreuz", si raggiunge castel Goyen. Passato il castello, si scende al maso Kiendl R in Val di Nova sulla strada di Hafling; attraversando poi il ponte, si raggiunge castel Labers. Tra i vigneti si prosegue per St. Valentin, per seguire poi l'itinerario "Waalweg" che porta al castello Trauttmansdorff col bellissimo Giardino Botanico Provinciale, (fermata bus vacanze).
(Tempo di cammino ore 1 ¼)

Schenna - via Stickle Gasse - Mitterplattweg»

Presso l'albergo Schennerhof si prende la via Katnauweg, per proseguire sulla via Mitterplattweg che porta alla "Stickle Gasse", un'antica via di raccordo tra Schenna e Maia Alta. Presso il maso Sonnwend si devia a sinistra per seguire l'itinerario "Waalweg" che porta a castel Planta. Via Hasler ci porta al maso Oberhasler, continuando poi per il cosiddetto "Tschoigassl" e via Mitterplattweg, si passa dalla piscina comunale R per tornare al centro di Schenna.
(Tempo di cammino ore 2)

Itinerario "Maiser Waalweg"»

Presso l'albergo Schennerhof si prende via Katnauweg poi via Leiterweg, che passa dal maso Innerleiter e porta al "Maiser Waalweg" a monte del maso Ofenbaur R. Qui l'itinerario continua in piano verso nord, passato il torrente Schnuggenbach, si raggiunge il maso Petauner. A questo punto si segue il "Waalweg" fino alla via Riffian per tornare a Schenna.
(Tempo di cammino ore 2)

Raststeinweg»

Dalla via Pichler si devia a destra per seguire la via Bergerweg (segnavia 18A), passando dai masi Roath e Funganell si raggiunge il maso Rastlhof R. Per la strada di accesso si passa dai masi Salfner e Salfgut R. In lieve discesa si raggiunge la via Raststeinweg. Questa bella via ombreggiata raccorda con la via Gsteirerweg, lungo la quale si scende a Schenna.
(Tempo di cammino ore 2 ½)

St. Georgen - Jägerrast - Holzner - Verdins»

A monte del paesetto di St. Georgen (bus per gli ospiti) inizia il sentiero (segnavia 18), che passa dal maso Tommele e porta al maso Jägerrast R. Ancora salendo, si raggiunge la località "Holzner Säge", dove si prosegue passeggiando in piano per passare dal maso Holzner R e raggiungere il maso Vallplatz R. Deviando a sinistra si raggiunge la via Hofweg, poi il sentiero "Wiesersteig" che porta a Verdins.
(Tempo di cammino ore 2 ¼)

Verdins - "Waalweg" - Waalerhütte - Verdins»

Partendo dalla chiesa di Verdins si passa dall'Alpenhof e dal maso Eder per raggiungere l'itinerario "Waalweg". Questo tracciato bello e ombreggiato conduce verso nord e porta fino al ristoro Waalerhütte R. Nel ritorno si segue prima la stessa via, per poi deviare a destra e, passando dal maso Gruber si scende a Verdins.
(Tempo di cammino ore 1 ½)

Taser - Schnugger - Zmailer - Schenna»

Saliti in funivia al Taser R, si segue la strada di accesso al maso Schnugger R. Seguendo poi un sentiero nel bosco si raggiunge il maso Zmailer R. In discesa lungo i prati, poi per il bosco, si passa dal maso Rastlhof R per tornare a Schenna.
(Tempo di cammino ore 2 ¾)

Taser - Egger - Gsteier»

Saliti in funivia al Taser R, si segue l'itinerario in quota (segnavia 40). Con bellissima veduta della conca di Merano si raggiungono i masi Greiterer R ed Egger R. La via passa dalla località "Rabenschnabel" e conduce all'albergo Gsteier R. Piuttosto faticosa risulta la discesa lungo la strada o per il vecchio sentiero (segnavia 3), che passa da St. Georgen e porta a Schenna. La stazione intermedia della funivia Ifinger, che si trova a poca distanza a valle dell'albergo, offre la possibilità di scendere in Val di Nova per tornare a Schenna.
(Tempo di cammino ore 4)

Taser - Rifugio Ifinger»

Saliti in funivia al Taser R, si segue il sentiero (segnavia 18A) che porta al Rifugio Ifinger R. In breve salita verso est (segnavia 20) si raggiunge il dosso Lenzeben. Qui si scende fino all'itinerario in quota "Taser Höhenweg", che va seguito fino alla strada forestale che porta al maso Schnugger R. Continuando la discesa verso il maso Holzner R, si torna all'albergo Pichler R, stazione a valle della funivia Taser (bus per gli ospiti).
(Tempo di cammino ore 4)

Taser - Streitweideralm - Verdins»

Saliti in funivia al Taser R, si segue l'itinerario in quota (segnavia 40) che passa dalla chiesetta e porta verso nord fino alla malga Streitweideralm R. In discesa si segue la strada forestale (segnavia 19), che passa dal maso Hofer e porta a Verdins.
(Tempo di cammino ore 3 ½)

Grube - Stafellhütte - Videgg»

Partendo dalla stazione a monte della seggiovia Grube R, si sale (segnavia 3) fino al ristoro Stafellhütte R. Proseguendo (segnavia 40) si scende al nucleo Videgg R, qui si segue la strada (segnavia 20) che riporta ad Oberkirn R, stazione a monte della funivia da Verdins.
(Tempo di cammino ore 2 ½)

Passeggiata alpestre ai piedi del monte Hirzer»

Saliti in funivia a Klammeben R e raggiunto il vicino rifugio/albergo Hirzerhütte R, si segue il comodo tracciato (segnavia 1-E5) che porta alle malghe Hintereggalm R e Mahdalm R. In breve salita si raggiunge la conca alpestre Rotmoos. Qui si segue l'itinerario (segnavia 2) che riporta alla malga Tallneralm ed a Klammeben R. Questo itinerario è bellissimo nel periodo della fioritura dei rododendri, fine giugno - inizio luglio.
(Tempo di cammino ore 3)

Taser - Rifugio Ifinger - Lenzeben - cima Lauwandspitze»

Saliti in funivia al Taser R, si segue il sentiero (segnavia 18A) che porta al Rifugio Ifinger R. In breve salita verso est (segnavia 20) si raggiunge il dosso Lenzeben. Proseguendo in salita per il dosso si sale alla cima Lauwandspitze, che offre una favolosa veduta panoramica. In discesa si torna a Lenzeben; passando presso una vecchia capanna si raggiunge l'itinerario in quota Taser Höhenweg (segnavia 40) attraverso il maso Egger R e Greiterer R e si ritorna al Taser R.
(Tempo di cammino ore 4 ¾)

Escursione all'Ifinger»

Dalla cima dell'Ifinger, la montagna dominante di Schenna, si può ammirare un favoloso circondario panoramico. La più breve via di salita (segnavia 3) inizia alla funivia Ifinger di Merano 2000, passa nei pressi della malga Waidmannalm R, sale alla forcella Oswaldscharte a monte della chiesetta di S. Osvaldo. L'itinerario (segnavia 19) passa nei pressi del ristoro Kuhleiten R, segue il costone e, nell'ultimo tratto per roccia attrezzata, porta in cima all'Ifinger. Questa escursione richiede sicuro bel tempo, esperienza di montagna ed assenza di vertigini.
In discesa si può variare alla forcella Oswaldscharte, seguendo il sentiero sul versante ovest (segnavia 19), che passa dalla malga Streitweideralm R e porta alla funivia Taser.
(Tempo di cammino ore 5)

Klammeben - cima Hirzer - lago Kratzberger See»

Il monte Hirzer è la cima principale delle Alpi Sarentine. La via di accesso parte da Klammeben R e porta al rifugio/albergo Hirzerhütte R, dove si segue il Sentiero Europeo E5 per la forcella Hirzerscharte. Qui il sentiero segnato continua fino alla cima Hirzer. Per il ritorno si offre l'itinerario E5 che scende sul versante est della forcella, passa dal romantico laghetto Kratzberger See e porta a Merano 2000, alla funivia Ifinger. Questo giro richiede sicuro bel tempo, esperienza di montagna ed allenamento.
(Tempo di cammino ore 6)

Garni Appartements Dornach

Famiglia Mitterhofer
Via Scena, 39 • 39017 Scena Merano • Alto Adige - Italia
Tel. +39 0473 945543 • Fax. +39 0473 943857 • info@dornach.it

Previsioni meteo

Meteo
20.02.
Meteo
21.02.
Meteo
22.02.